Descrizione

Emulsione di cere stabilizzata in combinazione ad abrasivi speciali a granulometria controllata

  • Consente la lucidatura di vernici a forno, alla nitrocellulosa e poliuretaniche nonché vecchie finiture ossidate.
  • Protegge a lungo le superfici trattate

Lavorazione:

Per superfici vecchie e molto ossidate, si usa prima la pasta N° 1 (mordente) e quindi la pasta N° 2
(lucidante); per superfici meno degradate è sufficiente usare la pasta N° 2. Nell’applicazione a mano,
stendere poca pasta sulla superfice da trattare, strofinare con ovatta con passate incrociate fino ad
ottenere una brillantezza uniforme. Se necessario ripetere l’operazione.
Operando con mezzo meccanico e tampone applicare poca pasta sulla superficie da trattare
e effettuare passate incrociate fino ad ottenere una brillantezza uniforme. Se necessario ripetere
l’operazione. Non superare la velocità di 3000 giri/min. e non insistere sullo stesso punto per molto tempo
per evitare il surriscaldamento della superficie

Avvertenze:

  • Le superfici da trattare devono essere pulite e fredde
  •  Se necessario diluire con petrolio o benzina
  • E’ sempre consigliabile ultimare il lavoro con una passata di Polish.

Informazioni aggiuntive

Peso N/A
Tipologia

,

slide_template