Storia

sede storica

BREVE CRONOLOGIA

Anni ’60

27/12/1964. Nasce la Nettuno Colori, nella storica sede di via Saliceto, con i marchi Pozzi ed RM

Anni ’70

Viene acquistata la storica rivendita di colori V.A.S.P.A.V di via Volturno e sotto la denominazione di Nuova Vaspav inizia la commercializzazione dei prodotti Glasurit e Max Meyer nella sede di Viale Silvani

Anni ’80

Le due realtà iniziali si fondono per creare la Nettuno Vaspav Colormarket e viene inaugurata la nuova sede di via Stendhal (nell’immagine). Viene inoltre creata la Colorgross per potenziare il settore Carrozzeria.

Anni ’90

Le sedi storiche ormai dedicate al commercio al dettaglio vengono chiuse e l’attività concentrata nella sede di via Stendhal attrezzata anche con un rinnovato punto vendita al dettaglio. Si sviluppa il commercio di attrezzature e la realizzazione di impianti.

La storia recente – Nettuno Vaspav e Colorgross si fondono nel 1997 e la compagine sociale consolidata. La società viene fortemente riorganizzata e la direzione passa definitivamente nelle mani della seconda generazione con il progressivo ritiro dei fondatori. Viene altresì impressa una modernizzazione che contribuisce a consolidare la leadership di mercato acquisita negli anni.

Il nuovo millennio – – Nel 2006 le società Colorgross e Nuova Colormax decidono di unirsi, desiderando ampliare la propria offerta e migliorare ulteriormente il servizio alla clientela, divenendo così il più importante riferimento nell’area di Bologna e del suo hinterland per la vendita di prodotti e servizi ad alto standard qualitativo destinati all’autocarrozzeria. Colormax porta nella fusione il proprio patrimonio di esperienza ed energie, le ottime marche che ha sempre distribuito ed il suo buon rapporto con la clientela. Gli stessi valori su cui si fonda il successo di Colorgross e che garantiranno al cliente di disporre, attraverso un unico interlocutore, di una somma di prodotti e servizi di alto profilo.