Come trasformare un vecchio pallet per creare un moderno tavolino?

Come trasformare un vecchio pallet per creare un moderno tavolino per il soggiorno di casa? Bastano sei semplici passaggi e una tinta per interno all’acqua.
Il pallet o bancale nasce durante la seconda guerra mondiale quando gli americani lo utilizzavano in ambito militare per trasportare merci in Europa. L’uso tutt’oggi rimane quello commerciale per appoggiare materiali o prodotti e permetterne lo stoccaggio, la movimentazione ed il trasporto.
Grazie al pallet possiamo dare sfogo alla nostra creatività utilizzandolo per realizzare un simpatico tavolino per il vostro soggiorno, un puff o ancora un originalissimo mobile porta TV.
Per la creazione del vostro tavolino l’occorrente necessario è:

    un bancale, che potete trovare al mercato oppure all’uscita del supermercato,
    un paio di guanti spessi,
    due piani di legno della stessa misura del pallet,
    carta vetrata a grana grossa,
    cementite,
    due pennelli per la parte superiore ed inferiore del tavolino,
    tinta per interno all’acqua
    silicone adesivo,
    rotelle libere,
    16 viti (4 per ogni rotella).

Diamo inizio alla creatività con i seguenti 6 semplici passaggi.

  • Proteggetevi le mani con i guanti e passate la carta vetrata la superficie del pallet in modo da levigare e smussare gli angoli rovinati del pallet.
  • Distribuite la cementite con un ampio pennello su tutta la superficie del pallet e sui due piani di legno che serviranno da top e da fondo per il vostro tavolino. La funzione della cementite è quella di bloccare la polvere, rendere il tavolo più resistente e prepararlo al colore. Prima di procedere con il colore aspettate circa sei ore per l’asciugatura della cementite.
  • Passate quindi tinta per interno all’acqua del colore che più vi piace per colorare il vostro pallet.
  • Con una pistola distribuite il silicone adesivo sulle assi di legno e incollatevi un piano di legno colorato nella parte inferiore.
  • Con le viti fissate le ruote libere ai quattro angoli del tavolino.
  • Montate quindi il piano che fungerà da parte superiore del tavolino utilizzando sempre il silicone adesivo:

  • lasciate asciugare il silicone e il vostro tavolino è pronto!
    Se volete trasformarlo in un puff dovrete solo trovare un cuscino con i colori che si abbinino all’arredamento della vostra casa oppure se volete dare un tocco più classico potete aggiungere un pannello di vetro nella parte superiore ed il gioco è fatto!
    Foto: www.risparmiate.it